Kirghizistan, avviso di sfratto per le truppe americane

Il neopresidente kirghizo Almazbek Atambaev avrebbe chiesto al governo degli Stati Uniti di ritirare le truppe Usa di stanza presso la base di Manas entro l’estate 2014, ovvero allo scadere dell’accordo che prevede la concessione della base all’esercito americano. Gli Usa avevano dislocato le loro truppe a Manas alla fine del 2001, subito dopo gli attentati alle Torri Gemelle: per la sua vicinanza con l’Afghanistan, il Kirghizistan rappresentava per il governo americano Continua a leggere