La finanza islamica alla conquista dell’Asia Centrale

Il manifesto del Forum di Astana

La Banca Islamica di Sviluppo concederà un prestito da 1,2 miliardi di dollari al Kazakhstan, per sostenerne i programmi di sviluppo economico nell’arco dei prossimi tre anni: è quanto prevede un memorandum d’intesa firmato ad Astana la scorsa settimana, durante il Forum Economico Internazionale islamico tenuto nella capitale kazaka. Secondo il ministro dell’Industria kazako Continua a leggere