La russa VimpelCom punta ad acquisire la Wind

Gli azionisti della VimpelCom, uno dei primi tre operatori di telefonia mobile in Russia, hanno approvato il progetto per l’acquisto della Wind: lo comunica la stessa compagnia, attraverso un comunicato apparso oggi sul proprio sito web. VimpelCom punta così a diventare il quinto operatore mondiale di telefonia fissa e mobile.

L’assemblea degli azionisti VimpelCom ha approvato il piano aziendale che prevede un saldo di quasi 1,5 miliardi di dollari agli azionisti Wind per chiudere la transazione. “Il via libera dei nostri azionisti porterà alla nascita di un operatore su scala globale da oltre 173 milioni di abbonati, in grado di coprire una popolazione di 838 milioni di persone”, ha commentato il presidente ed amministratore delegato di VimpelCom Alexander Izosimov.

Annunci