Medvedev chiama in Russia l’innovazione italiana

Medvedev e Berlusconi (RIA Novosti)

“L’Italia è la benvenuta nel processo di modernizzazione dell’economia russa”: con queste parole il presidente russo Dmitrij Medvedev ha aperto il vertice russo-italiano con Silvio Berlusconi, tenutosi oggi nella località sciistica di Krasnaja Poljana, vicino a Sochi.
“Siamo interessati a coinvolgere tutte le grandi economie dell’Ue in questo processo – ha annunciato Medvedev -, per questo ci aspettiamo che questo genere di rapporto con l’Italia vada ad ampliarsi”.

Berlusconi si è detto d’accordo con il presidente russo, annunciando che l’Italia continuerà ad accrescere la cooperazione commerciale, industriale e politica con la Russia.

A margine dei colloqui, Enel e la sua omologa russa Inter RAO hanno firmato un memorandum d’intesa per migliorare la cooperazione nel campo delle energie rinnovabili, sia in Russia che in altre nazioni della Comunità degli Stati Indipendente.

Vedi anche:
La Russia acquisterà veicoli militari IVECO
Componentistica Thales-Alenia per i satelliti russi
Joint venture italo-russa per la costruzione di elicotteri
L’Enel interessata ad entrare nella Silicon Valley russa

Annunci